• Step

    È l'ideale per raggiungere ottimi risultati aerobici

    Step

     

    Lo Step è un’attività aerobica che consiste nella salita e discesa da uno scalino (detto appunto STEP) seguendo un ritmo costante dettato dalle battute musicali.
    Lo Step Coreografico è l’evoluzione dinamica dello Step.
    Si presenta come una disciplina più energica e scenografica con l’ introduzione di bassi impatti, alti impatti e controtempi: infatti l’ attività aerobica diventa sempre più elevata fino ad arrivare ad un picco massimo per poi ridiscendere nella parte finale. Il risultato?
    Si bruciano molte calorie senza avvertire la fatica.
    Oltre a favorire il dimagrimento, questo tipo di attività favorisce la deambulazione, migliora il sistema cardiovascolare, l’equilibrio, la respirazione, la tonificazione di gambe, polpacci e glutei ed ovviamente la coordinazione, grazie alla costruzione di piccole e semplici coreografie che rendono la lezione meno statica e molto più divertente!

    • Letizia

      Letizia

  • Running

    Running

    Il RUNNING è una lezione che si svolge in gruppo sul tapis roulant.
    Trae ispirazione dal viaggio che gli Aborigeni Australiani intraprendono almeno una volta nella vita: il Walkabout.
    Questa lezione utilizza una base musicale per scandire il tempo della marcia, aumentando con essa l’ ampiezza del passo o diminuendola e combinando il tutto con esercizi di tonificazione generale.
    E’ un’ attività che può essere praticato da tutti e apporta benefici a livello psicologico, psicofisico, cardiovascolare, metabolico, di potenziamento del sistema immunitario.

  • Spinning

    Lezione di gruppo su una bicicletta stazionaria

    Spinning

    Lo spinning è un corso aerobico, quindi una lezione di gruppo che si svolge su una bicicletta stazionaria.
    Nel caso dello spinning virtual ride la sessione di allenamento prende vita attraverso un viaggio virtuale in cui i panorami riprodotti e le musiche aiutano il gruppo a mantenere concentrazione e coinvolgimento ed a superare la fatica fisica.

  • Pilates

    Respirazione, baricentro, precisione , concentrazione, controllo, luidità.

    Pilates

    I sei principi cardine del Pilates, un sistema di allenamento che ha come scopo il controllo e lo sviluppo dei mucoli posturali, ossia quelli connessi al tronco.

    • Tamara Trovato

      Muovo i primi passi con la danza contemporanea e moderna, praticandola per  10 anni, ma la mia seconda passione è lo stare all’area aperta! Mi ha attratto al tal punto da divenire nel 1999 guida escursionistica. Cominciando nel 2002 a lavorare anche con i bambini, mi sono avvicinata di nuovo allo sport con l’outdoor,  nei

      Muovo i primi passi con la danza contemporanea e moderna, praticandola per  10 anni, ma la mia seconda passione è lo stare all’area aperta!

      Mi ha attratto al tal punto da divenire nel 1999 guida escursionistica.

      Cominciando nel 2002 a lavorare anche con i bambini, mi sono avvicinata di nuovo allo sport con l’outdoor,  nei campi estivi, frequentando così corsi di speleologia e arrampicata.

      Facendo outdoor  e trekking mi rendo conto che la postura è fondamentale per evitare una forte rigidità della schiena, e l’elasticità muscolare è funzionale alla capacità di evitare o minimizzare lezioni e cadute. Questo mi fa avvicinare a due discipline che inducono alla consapevolezza del proprio corpo nello spazio e durante i movimenti: il Pilates ( connubbio perfetto tra la danza e la correzione posturale) e il Nordic Walking (studio della camminata su diversi tipi di terreno) ,  formandomi nel 2007 e 2008 come istruttrice di entrambe le tecniche.

      Nel 2009 torno ad avvicinarmi all’ espressione energica del movimento seguendo un corso di formazione per Tonificazione Muscolare con Step e aerobica e attrezzi, in cui i rapidi movimenti e la musica coivolgente riescono a far scaricare lo stress e a caricare di buon umore.

      Combattuta tra questi 2 percorsi differenti, ossia la consapevolezza del corpo e lo sport intenso che sembravano essere due lati opposti del mio stesso carattare,sono arrivata ad unire il mio lato più delicato a quello più energico, in un’unica strada di ricerca per il raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico chiudendo  il cerchio del benessere a 360° iniziando nel 2009 un percorso di Hatha Yoga  e di Reiki.

  • Postural Pilates

    Respirazione, baricentro, precisione , concentrazione, controllo, luidità.

    DSC_2293

    I sei principi cardine del Pilates, un sistema di allenamento che ha come scopo il controllo e lo sviluppo dei mucoli posturali, ossia quelli connessi al tronco.

  • Tonificazione

    Total Body Workout

    img7

    Total Body Workout è un corso di tonificazione a 360° che dopo una fase di attivazione ci alleniamo con l’ausilio di piccoli pesi, bilancieri, manubri, fitball…

  • Circuito Funzionale

    Circuito Funzionale

    Questo modo di allenarsi si basa sull’esecuzione di esercizi in grado di mimare i movimenti che il corpo esegue in ambiente. L’allenamento funzionale, pertanto, non utilizza complicati macchinari frutto delle ultime scoperte ingegneristiche, ma si realizza ponendo il corpo ed il suo movimento come cardine degli esercizi. Questo modo di realizzare attività fisica nasce con lo scopo di allenarsi migliorando le capacità del corpo di svolgere le attività quotidiane.

    Questa forma di allenamento permette di raggiungere ottimi risultati, sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista prestazionale, per diversi motivi:
    1- migliora le capacità del corpo di interagire con l’ambiente.
    2- sviluppa tutte le capacità fisiche del corpo.
    3- impegna intensamente il corpo di conseguenza permette di raggiungere apprezzabili risultati estetici (dimagrimento e tonificazione) in poco tempo.
    4- prevede l’impiego di esercizi molto vari e progressivamente più complessi, pertanto è divertente e mai monotono.
    5- mette costantemente il corpo alla prova, di conseguenza è formativo anche psicologicamente e caratterialmente.

  • Kangoo

    kangoo-jumps-5

     

     

     

     E’ un programma di Fitness a intervalli “INTERVAL TRAINING” estremamente motivante. 

    I Kangoo Jumps (letteralmente salti da canguro: kangoo è un’abbreviazione che sta per kangaroo) sono delle particolari calzature che nell’aspetto ricordano molto i notissimi rollerblade; a differenza però di questi ultimi, sotto la suola non ci sono delle ruote, ma degli archi a molla (shell) che permettono il cosiddetto effetto rebound (rimbalzo). La ginnastica Kangoo altro non è che una forma di allenamento a corpo libero e il principale beneficio della ginnastica Kangoo è che permette di bruciare i grassi attraverso il movimento, poi ovviamente favorisce anche un certo tono muscolare.

  • Karate

    Corsi per Bambini da 4 anni in poi, ragazzi, agonisti e amatori.

    Karate

    Il Karate è una disciplina che prevede il combattimento senza armi.
    La sua pratica si basa su tre pilastri fondamentali: il kihon, kata e il kumite.
    Il kihon è un’ insieme di esercizi fondamentali, il kata è un’ insieme di tecniche che, unite in sequenza, costruiscono una sorta di simulazione del combattimento.
    Infine il kumite, il combattimento vero e proprio non inteso però come “scontro”, bensì come “incontro”.
    La fusione di queste tre parti va considerare come la chiave di volta del questa arte marziale, poiché crea una pratica in cui ogni parte è inscindibile dall’altra.
    Attualmente i livelli di apprendimento sono differenziati tra loro da cinture colorate.
    Dal punto di vista dell’ esercizio fisico, il karate è uno tra gli sport più completi grazie alle infinite varietà di movimenti di esercizi da cui esso attinge e la sua pratica apporta benefici significativi nella coordinazione, nell’ irrobustimento della struttura ossea e muscolare.
    A livello di sviluppo comportamentale si può notare nei praticanti un forte senso di rispetto: rispetto per il luogo, per il Maestro, per i compagni. Non a caso le lezioni di karate iniziano e terminano con il saluto.

    • Claudio Guazzaroni

      Claudio Guazzaroni

      Maestro di Karate Cintura Nera 6° Dan | Istruttore di difesa personale tecnica del disarmo.

      Curriculum sportivo

      – campione italiano dal 79 al 93
      – 2 medaglie d’oro world games – giochi del mondo
      – 4 medaglie argento campionai del mondo
      – 2 titoli europei

      Curriculum professionale

      – maestro di karate
      – cintura nera 7° dan
      – allenatore federale nazionale italiana dal 2000
      – istruttore di difesa personale
      – coach internazionale (certificato wkf-world karate federation)
      – palma di bronzo al merito tecnico del coni
      – direttore tecnico della societa’ sportiva dilettantistica guazzaroni

  • Difesa Personale

    Autodifesa e antiaggressione anche per donne.

    Difesa Personale

    L’Autodifesa consiste in una serie di movimenti da fare, in caso di aggressione.
    Praticando tale sport si è sicuri di essere in grado di difendersi e così è possibile mettere a terra un potenziale nemico, prima che lo stesso ci attacchi.

    • Claudio Guazzaroni

      Claudio Guazzaroni

      Maestro di Karate Cintura Nera 6° Dan | Istruttore di difesa personale tecnica del disarmo.

      Curriculum sportivo

      – campione italiano dal 79 al 93
      – 2 medaglie d’oro world games – giochi del mondo
      – 4 medaglie argento campionai del mondo
      – 2 titoli europei

      Curriculum professionale

      – maestro di karate
      – cintura nera 7° dan
      – allenatore federale nazionale italiana dal 2000
      – istruttore di difesa personale
      – coach internazionale (certificato wkf-world karate federation)
      – palma di bronzo al merito tecnico del coni
      – direttore tecnico della societa’ sportiva dilettantistica guazzaroni

  • Pugilato

    La nobile arte

    Pugilato

    Il pugilato è uno sport da combattimento, che vede lo scontro di due atleti, che racchiusi all’interno di uno spazio quadrato, circondato da una recinzione, il ring, devono affrontarsi con i pugni chiusi, finchè non viene messo a terra l’avversario.

    • Stefano Liorni

      Stefano Liorni

      Nato a Terni il 19/08/1962 insegnante Nazionale di Pugilato F.P.I. o meglio dire Nobile Arte, una disciplina sportiva dall’ indiscutibile fascino e dalla grande tradizione, fatta di storie e personaggi.

      Sono entrato a far parte del settore insegnante nel 1996, uno dei più giovani insegnanti di quel momento.

      La passione è sempre stato il motore che mi ha portato ad approfondire ogni aspetto della boxe, dalla passione nasce uno stile che si consolida in tecnica e poi, fra prove, successi ed errori si raffina con aggiornamenti e studi specifici, conseguendo:

      • Diploma da insegnante C.O.N.I. F.P.I. conseguito in Nazionale ad Assisi 1993
      • CIS Scuola Cultura Sanitaria Tecniche del Massaggio, massoterapia, Terni 1993
      • Attestato educatore sportivo C.O.N.I., A.S.I. Roma 2001
      • Convegno I.U.S.M.I. Lesioni Muscolari dalla Prevenzione al trattamento , Roma 2003
      • Diploma istruttore Boxe Music II° livello , Roma 2003
      • Stella d’ argento con attestato di Benemerenza per meriti Sportivi , Terni 2003

      Tutto ciò mi ha permesso di ottenere dai miei atleti le qualità psichiche, fisiche quali quelle

      ORGANICHE: resistenza aerobica, resistenza anaerobica, resistenza specifica

      MUSCOLARI: forza, potenza scioltezza muscolare e abilità articolare, elasticità

      PERCETTIVE CINETICHE: prontezza di riflessi, coordinazione, destrezza motoria

      PSICHICHE : intelligenza, volontà di affermazione, esperienza.

      In questi anni oltre ad ottenere le medaglie a livello nazionale nel mondo dilettantistico, ho riportato a Terni dopo circa 50 anni il Professionismo con un titolo italiano e Atleta ternano, sono stato premiato con la stella d’ argento per meriti sportivi

  • Kick Boxing

    Tecniche di pugno e di calcio

    Kick Boxing

    Infatti tramite tale disciplina sportiva si ha la possibilità di unire i calci, come è nelle arti marziali ai pugni, come avviene nello sport inglese del pugilato.

  • Ju-Jitsu

    JU_JITSU

    Ju-Jitsu

    Una delle più antiche arti marziali, utile per la difesa personale.

    • Pompilio Attili

      cintura nera settimo dan.

      cintura nera settimo dan.